News ultimissime!

fotografia di viaggio


  • Video7 N.166

    pmstudionews ha seguito una Canon eXperience. Un workshop di viaggio in Giordania con il fotografo professionista Guido Bissattini. Come sfruttare al meglio ogni momento, quali obiettivi usare e la tecnica per le diverse situazioni fotografiche

    .


  • Video7 N.166

    pmstudionews ha seguito una Canon eXperience. Un workshop di viaggio in Giordania con il fotografo professionista Guido Bissattini. Come sfruttare al meglio ogni momento, quali obiettivi usare e la tecnica per le diverse situazioni fotografiche

    .

  •  

    FOOD&WINE

    Fotografia, viaggi e cibo stanno bene insieme. Viaggiando si fotografa e si apprezzano cibi e bevande locali. Sarà per questo che la nostra esperienza, iniziata con fotografia e viaggi, è cresciuta, col tempo, anche nel campo del cibo. Abbiamo pensato di condividerla con chi ci segue aprendo questa sezione di pmstudionews interamente dedicata al Food&Wine. Alla vostra!

     

    food fotografia cucina

    Foto Renato Marcialis

  • Fujifilm rinnova la sua fotocamera outdoor, in grado di affrontare qualsiasi clima e con una resistenza fino a 20 metri sott’acqua. La nuova FinePix XP120, come le altre della serie,

  • Fujifilm X70, test pratico della compatta premium con ottica di qualità

    Abbiamo provato sul campo la piccola fotocamera Premium APS-C Fujifilm X70, caratterizzata da un obiettivo 18.5mm F2.8 di elevata qualità. Ideale per il reportage e la street photography, ha un corpo molto piccolo con uno schermo LCD ribaltabile a 180 gradi. Test ad alti ISO e in diverse situazioni di luce, diaframma a 9 lamelle per un effetto sfocato (Bokeh) d'impatto. GUARDA LA VIDEO PRESENTAZIONE


    .

  • Fujifilm X70, test pratico della compatta premium con ottica di qualità

    Abbiamo provato sul campo la piccola fotocamera Premium APS-C Fujifilm X70, caratterizzata da un obiettivo 18.5mm F2.8 di elevata qualità. Ideale per il reportage e la street photography, ha un corpo molto piccolo con uno schermo LCD ribaltabile a 180 gradi. Test ad alti ISO e in diverse situazioni di luce, diaframma a 9 lamelle per un effetto sfocato (Bokeh) d'impatto. GUARDA LA VIDEO PRESENTAZIONE


    .

  • Focale 28mm e apertura massima F1.4: sono le caratteristiche principali del nuovo obiettivo Summilux-M per Leica M. Un obiettivo che amplia la gamma delle ottiche del sistema Leica M

  • WORKSHOP NOVITA' 2015

     

    Workshop di fotografia di pmstudionews a Nida, pesca sul ghiaccio e festa dei pescatori

    Workshop di fotografia - Pesca sul ghiaccio e festa dei pescatori a Nida (Lituania) febbraio 2015

    Nida è un piccolo villaggio che si affaccia sulle acque della penisola Curlandese, in Lituania. Una serie di dune lo divide dal Mar Baltico. D’inverno le acque della laguna ghiacciano e le barche dei pescatori sono bloccate nel porto. I pescatori, allora, si spostano sulla laguna in motoslitta e raggiunta la zona favorevole, bucano il ghiaccio e gettano gli ami. Così dalle prime luci dell’alba, fino al tramonto. Oltre alla pesca individuale, eseguita praticando un foro nel ghiaccio e calando la lenza con l’amo, si fa anche una pesca collettiva. In piccoli gruppi i pescatori praticano un grande foro rettangolare nel ghiaccio e vi calano una rete. Poi si distribuiscono sulla superficie circostante e iniziano a battere sul ghiaccio con bastoni. In questo modo convogliano i pesci verso la rete. Verso la metà di febbraio la stagione della pesca è celebrata con la festa di “Stintapukio”. Nell’occasione gli abitanti vestono i costumi tradizionali e rivivono la loro storia con balli e canti. Si tratta di una festa poco conosciuta e pertanto molto genuina.

    Workshop di Footgrafia a Nida di pmstudionews - Stintapūkio 2015

    Il workshop porterà i partecipanti a fotografare i pescatori sulla laguna ghiacciata e a riprendere i momenti caratteristici della festa. Il workshop comprende anche, secondo delle condizioni atmosferiche, escursioni sulle circostanti dune di sabbia che si affacciano sul mar Baltico e ad altri luoghi caratteristici

    Tappa del workshop sarà anche Vilnius, la capitale della Lituania. Una città vivace e ricca di storia con un centro patrimonio Unesco. Sarà l'occasione per realizzare sessioni di street photography e fotografia d'interni nelle chiese e nel caratteristico mercato coperto.

    GUARDA IL NOSTRO REPORTAGE

     

    PROGRAMMA

    GIORNO 1 ITALIA – VILNIUS – KLAIPEDA – NIDA

    Arrivo a Vilnius e trasferimento a Klaipeda, che dista 300 chilometri circa, unica città portuale del Paese, nota per essere libera dai ghiacci tutto l’anno. Proseguimento per l’istmo di Curlandia, che si raggiunge con 5 minuti di navigazione in traghetto da Klaipeda. Meraviglia geologica protetta dall’UNESCO, questa lunga striscia di sabbia si estende per circa 100 chilometri e separa il Baltico dalla Curlandia; la penisola, con il suo sistema di dune mobili che si allungano all’infinito, è l’habitat di varie specie di uccelli e mammiferi. Arrivo a Nida, pittoresco villaggio di pescatori con case dalle imposte dipinte, dove Thomas Mann trascorse diverse estati. Sistemazione in hotel e briefing sulla giornata successiva. Pernottamento.

     

    GIORNO 2 LA LAGUNA GHIACCIATA DELLA PENISOLA CURLANDESE

    Nida, con le sue piccole case dalle imposte dipinte, si affaccia sulla riva meridionale della laguna. Lasciato il nostro hotel, a bordo di slitte a motore attraverseremo la laguna ghiacciate e trascorreremo la giornata con i pescatori in un ambiente quanto mai suggestivo. La pesca avviene secondo due modalità: praticando il foro nel ghiaccio con una trivella a mano e attendendo che il pesce abbocchi all’amo, oppure in gruppo con i pescatori che praticano un’apertura rettangolare nel ghiaccio, vi gettano la rete ed iniziano a percuotere la superficie ghiacciata della laguna per convogliare i pesci nella rete. Nel pomeriggio rientro in hotel, dove si potranno condividere immagini e sensazioni della giornata trascorsa.

     

    GIORNO 3 LA FESTA DEI PESCATORI

    Stintapūkis è il nome della festa dei pescatori che si svolge ogni anno nel mese di febbraio e che coinvolge tutti gli abitanti. Oltre che alle dimostrazioni di pesca sul ghiaccio, assisteremo a danze tipiche, musiche del folclore locale, costumi tradizionali. Passeggiata tra le bancarelle di prodotti locali con degustazione di pesce. Rientrati in hotel, avremo modo di scambiare le esperienze della giornata.

     

    GIORNO 4 I PAESAGGI E I COSTUMI

    Al mattino passeggiata verso le dune di Parnidis, un ambiente naturale di grande bellezza con una serie di dune di sabbia innevate. Dalla sommità della duna si apre un panorama indimenticabile verso la penisola curlandese, la laguna e il Mar Baltico. Il nostro accompagnatore-fotografo vi spiegherà come fotografare i paesaggi invernali, l’utilizzo del grandangolo e del teleobbiettivo, l’attenzione ai particolari negli scatti fotografici. Se le condizioni del tempo lo consentono, sarà possibile osservare e fotografare il processo di affumicamento del pesce. Nel pomeriggio assisteremo nuovamente alla Stintapūkis: un’ottima occasione per ritrarre con le nostre macchine fotografiche la gente del luogo. Rientro in hotel.

     

    GIORNO 5 NIDA – VILNIUS

    Partenza per Vilnius. Lungo il percorso sarà possibile effettuare alcune soste fotografiche alle dune di sabbia, ad una riserva naturale che è l’habitat di diverse specie di uccelli, al villaggio Juodkrante e a Raganu Kalnas, la cosiddetta “Collina delle streghe” dove sono esposte numerose statue in legno che si rifanno alle leggende popolari. Arrivo a Vilnius e sistemazione in hotel, con briefing sulla giornata successiva.

     

    GIORNO 6 VILNIUS – ESCURSIONE A TRAKAI

    Partenza per un’escursione a Trakai (30 km), sulle sponde del lago Galvè, adagiata in un fiabesco paesaggio di boschi e colline. Incantevole è il castello, perfettamente conservato e visitabile, che sorge su un’isola del lago: in questa stagione il lago è quasi sempre ghiacciato, rendendo l’ambiente ancora più suggestivo. La costruzione del castello iniziò dopo alla fine del XIV secolo; dopo la battaglia di Grunwald (1410), esso perse la sua funzione difensiva per diventare residenza granducale. Nel tardo pomeriggio rientro a Vilnius.

     

    GIORNO 7 VILNIUS – ITALIA

    Prima colazione. La Lituania vanta la più lunga storia tra i Paesi baltici: divisi in tribù diverse, nel XIII secolo il duca Mindaugas riunì gli abitanti di alcune contee e ducati sotto il nome di “Gran Ducato di Lituania” per respingere l’invasione crociata; nel XVI secolo Vilnius divenne una delle più belle capitali dell’Europa Orientale, con un patrimonio culturale e architettonico straordinario giunto sino a noi, in cui si mescolano gli stili barocco, gotico e rinascimentale. Visita dei principali luoghi e monumenti di Vilnius, il cui centro storico è “Patrimonio dell’Umanità” dell’UNESCO. La visita al mercato coperto della città permetterà di apprendere utili nozioni per fotografare gli interni. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia

    .

  • WORKSHOP NOVITA' 2016

    In collaborazione con Fujifilm Italia     Fujfilm, workshop di fotografia con pmstudionews nelle Langhe

     

    Workshop sulle Langhe con pmstudionews e Fujifilm, ombre still life in interni

     

     

    "I paesaggi e la gente delle Langhe!

    Realizza un reportage di viaggio come un vero professionista - 10 e 11 Settembre 2016

     

    Workshop sulle Langhe con pmstudionews e Fujifilm, brume sulle colline

     

    Due giorni full immersion tra le colline delle Langhe, patrimonio Unesco.

    Durante il workshop andremo a fotografare posti esclusivi grazie all’appoggio dell’Ufficio del Turismo di La Morra, “capitale delle Langhe”. Dalle cantine dove nasce il Barolo alle molte attività di produzioni locali. Dal paesaggio al ritratto, dai castelli alla gente che lavora, fotografia d’interni e d’esterno.

    Due giorni di workshop per riuscire a cogliere “l’anima” del luogo, per vivere in prima persona il lavoro di un fotografo professionista che deve realizzare il servizio fotografico nel tempo che gli è concesso.

     

    Workshop sulle Langhe con pmstudionews e Fujifilm, ritratto di trifolau

     

    Nel corso del workshop sarà possibile inoltre provare il sistema Fujifilm Serie X, il sistema fotografico che sta avendo un sempre maggiore successo tra il pubblico, sia professionale sia amatoriale. GUARDA I NOSTRI TEST E PRESENTAZIONI FUJIFILM

     

    Costo del workshop fotografico 150 euro a persona (il costo comprende 2 degustazioni vini)

    L’iscrizione e il pagamento del workshop dovranno pervenire entro il 7 Settembre 2016.

    Per maggiori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    IL PROGRAMMA

    SABATO 10 SETTEMBRE 2016

    Ore 9.30/10 - Appuntamento all’Ufficio del Turismo di la Morra in piazza Martiri 1.

    Ore 10: - Trasferimento alla cantina Rocche di Costamagna, situata a pochi passi dall’Ufficio del Turismo. La storica cantina, fondata nel 1841, sarà la nostra prima location.

    Inizieremo con un primo breve briefing per introdurre la fotografia di reportage. La parte pratica prevede scatti all’interno della cantina, luogo con poca illuminazione che richiede particolare attenzione proprio sull’utilizzo delle luci. Avremo a disposizione pannelli LED e flash.

    Ore 13 - Degustazione vini presso la cantina Rocche di Costamagna e successivamente sosta pranzo con prodotti tipici locali e discussione sull’esperienza del mattino

    Ore 15 - Trasferimento a piedi all’Antico Mulino Sobrino, che si trova sempre nell’abitato di La Morra. Il mulino, proprietà di una famiglia che vanta oltre quattro generazioni nel settore, è situato in uno storico impianto in parte in legno con una macina in pietra, gioiello di architettura dell’arte molitoria, costruito oltre un secolo fa. Produce farine bio tratte dalle pregiate varietà di grano tenero coltivate nelle Langhe.

    Breve briefing e sessione di scatto all’interno del mulino. Scatti a luce ambiente e luce artificiale, ritratti ambientati. Avremo a disposizione pannelli LED e flash.

    Ore 18 - Verso sera, quando la luce inizia ad essere adatta, inizieremo il tour per la fotografia di paesaggio: le vigne, le colline, i castelli come quello di Serralunga e Castiglione Falletto. I migliori punti di vista, lo studio della luce e dell’esposizione, le diverse lunghezze focali: dalla focale corta al teleobiettivo, i risultati che si possono ottenere.

    Ore 20 - Rientro dei partecipanti al proprio albergo/bed&breakfast.

    Ore 21 - Ritrovo davanti all’Ufficio del Turismo di La Morra e trasferimento all’agriturismo Ca’ d’Olga in Borgata Caminali 45. L’agriturismo è poco distante dall’abitato, all’interno di un parco di 30.000mq fra noccioleti e frutteti, nelle colline dove sorgono le preziose vigne dei vini delle Langhe.

    DOMENICA 11 SETTEMBRE 2016

    Ore 9 - Appuntamento all’Ufficio del Turismo di La Morra in piazza Martiri 1.

    Ore 9.30 - Trasferimento a Brunate, piccola frazione di La Morra, dove sorge La Cappella di Sol Lewitt e David Tremlett. La cappella originaria sorge in cima a una collina, da dove si può godere la vista delle colline delle Langhe. Fu costruita dalla famiglia Ceretto nel 1914 come punto di incontro e riparo per i lavoratori delle vigne circostanti. Caduta in rovina nel corso degli anni, nel 1999 due importanti artisti, uno inglese, l’altro americano, Sol Lewitt e David Tremlett, decisero di recuperarla e di ridare nuovamente vita alla Cappella con un progetto di restauro interno, ma soprattutto esterno, con l’impiego di colori forti e sgargianti. Come valorizzare un monumento attraverso la fotografia, contestualizzazione e particolari, l’uso delle ottiche.

    Ore 10.30 - Trasferimento in una collina vicina dove sorge il simbolo delle Langhe: Il Cedro del Libano, recentemente adottato dal Territorio e denominato “Simbolo dell’Amore”. Il maestoso albero sorge sul cucuzzolo di una collina di fronte a La Morra, circondato dai vigneti del Nebbiolo, le cui uve danno origine al pregiato vino Barolo. L’albero è stato piantato 160 anni fa, nel 1856, da Costanzo Falletto ed Eulalia Della Chiesa, antenati della famiglia Cordero di Montezemolo, in occasione delle loro nozze, come simbolo di amore anche verso la loro terra. Come creare un racconto attraverso le immagini: dal simbolo di un territorio, il cedro, particolari e vista d’insieme, al territorio circostante. In 5 immagini creeremo un piccolo storytelling.

    Ore 11.30 - Trasferimento alla Azienda agricola e vitivinicola Gian Piero Marrone. In frazione Annunziata. La famiglia da quattro generazioni lavora le vigne e produce ottimi vini sul territorio. L’attuale proprietario, Gian Piero, nipote del capostipite Pietro, ha nel corso degli anni valorizzato l’azienda e la cantina. Grazie anche all’importante aiuto della moglie e delle figlie, che con entusiasmo tutto femminile si occupano della cantina, delle degustazioni e degli abbinamenti con il cibo. Un’azienda quasi del tutto femminile, vincente sul territorio. In questo contesto avremo l’opportunità di fotografare la cantina e realizzare ritratti, ambientati e non solo.

    Ore 13.30 Pranzo con prodotti tipici locali e degustazione vini della cantina.

     Ore 15.30 - Discussione sulle foto realizzate e i risultati raggiunti.

    L’iscrizione di 150 euro dovrà essere fatta mediante bonifico bancario:

    P.M. Studio srl

    Unicredit Banca

    IBAN: IT 22 S 02008 22511 000012241539

    Costi da pagare sul posto: 2 pranzi tipici + 1 cena: totale circa 50 euro - 2 Degustazioni vini, gratuite. Di seguito, il programma dettagliato delle 2 giornate

    Ogni iscritto al workshop prenota autonomamente la struttura alberghiera per la notte del 4 giugno.

     

    Workshop sulle Langhe con pmstudionews e Fujifilm, ritratto di vinaiolo

     

    Di seguito l’elenco delle strutture che offrono pernottamenti da 50 a 100 euro a notte indicate dall’Ufficio del Turismo di La Morra ai partecipanti al workshop. In La Morra è disponibile anche un’area camper attrezzata. Per informazioni dettagliate anche su altre strutture contattare l’ufficio del turismo: 0173.500344

     

    AGRITURISTISMI / FARM HOLYDAYS

    + ALBACHIARA via Alba, 6   tel 0173 509109 333-3014055 www.agriturismoalbachiara.it

    + CASA BAMBIN Frazione S.Maria, 68   tel 347.4659272   www.casabambin.it

    + CASCINA BALLARIN   Fraz. Annunziata, 115 SP Alba – Barolo   tel 0173 50365 www.cascinaballarin.it

    + ERBALUNA   Frazione Annunziata Borgata Pozzo, 43   tel 0173 50800 www.erbaluna.it

    + IL GELSO   Borgata Croera, 34   tel 333.9971134 www.agriturismoilgelso.it

    + REVELLO   Frazione Annunziata, 103   tel 0173 50276 www.revellofratelli.com

     

    AFFITTACAMERE / ROOMSTO RENT

    + BLUEBERRY ROOMS via Roma, 28 tel. 333.8286576 www.blueberrylamorra.it

    + CA' NELIDE   Frazione S.Maria   Borgata Onorati, 81   tel 0173 50288 335-5478935 www.holidaysol.it

    + CASAMATTA Borgata Castagni, 5   tel. 339.6540999 www.affittacamerecasamatta.com

    + IL GRAPPOLO Borgata Fornace, 33   tel 333 6845877 www.ilgrappolovacanze.it

    + L’EREMO DELLA GASPRINA Frazione Santa Maria, 2 tel. 0173.50498 cell. 335.5287967 www.eremodellagasprina.it

    + L’OSTERIA DEL VIGNAIOLO Frazione Santa Maria, 12 tel. 0173.50335 www.osteriadelvignaiolo.it

    + RED WINE   Frazione Annunziata Borgata Gancia, 105   tel 0173 509250 www.red-wine.it

    + TRA... MONTI E VIGNE   Borgata Castagni, 12   tel 0173 509113 www.tramontievigne.it

     

    BED & BREAKFAST

    + ANTICHE MELODIE   via Umberto I, 5   tel 333.3662862 www.antichemelodie.com

    + MONVISO via Richieri, 26 tel. +39 0173.50399 www.lamorraturismo/monviso

    + NOTTE IN LANGA via Umberto I, 23/A tel. 334.5491889   339.2168098   www.notteinlanga.it

    Workshop sulle Langhe con pmstudionews e Fujifilm, paesaggi e castelli

    Workshop sulle Langhe con pmstudionews e Fujifilm, trifolau al lavoro col cane

    Workshop sulle Langhe con pmstudionews e Fujifilm, ritratto silhouette di vinaiolo

    Workshop sulle Langhe con pmstudionews e Fujifilm, paesaggio colline col cedro del Libano

     

Joomla SEF URLs by Artio